Legge di bilancio 2018: ancora tempo per pagare i lavori di messa in sicurezza

Il comma 1143 della legge di bilancio 2018 proroga al 30 settembre 2018 il termine ultimo per i pagamenti, da parte degli enti locali, delle opere di riqualificazione e messa in sicurezza degli istituti scolastici statali.  Tale proroga si applica agli interventi  effettuati ai sensi all’art. 18, commi da 8-ter a 8-sexies, del decreto legge 21 giugno 2013, n. 69/2013 (più volte modificato e integrato con leggi successive).

Lo stesso comma differisce al 31 dicembre 2018 il termine entro il quale il CIPE potrà destinare le somme non utilizzate nell’ambito degli interventi previsti dal Piano straordinario di messa in sicurezza degli edifici scolastici istituito dall’art. 80, comma 21, della legge 27 dicembre 2002, n. 289.

Oltre tale termine le risorse ancora eventualmente disponibili confluiranno nel Fondo unico per l’edilizia scolastica.