Legge di Bilancio 2018: incremento delle risorse per le scuole innovative

I commi 677 e 678 della legge di bilancio 2018 incrementano le risorse per le scuole innovative.   È previsto (comma 677) che ai 300 milioni già stanziati dall’articolo 1, commi 153 e seguenti, della legge 13 luglio 2015, n. 107, (finalizzati ad innalzare il livello di sicurezza degli edifici scolastici e favorire la costruzione di scuole innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio) si aggiungano altri 50 milioni.

È inoltre previsto (comma 678) che ai 9 milioni già stanziati dall’articolo 1, commi 153 e seguenti, della legge 13 luglio 2015, n. 107, (finalizzati a porre a carico dello Stato i canoni di locazione che gli enti locali dovranno corrispondere all’INAIL) si aggiungano altri 1,5 milioni annui.