Piano edilizia scolastica 2018-2020. Tutti i bandi regionali

 Mancano all’appello solamente la Sardegna e la Campania.  

Comunicato ANCI:

In attuazione del decreto interministeriale 3 gennaio 2018 “Programmazione nazionale in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018-2020”, finanziato con i cosiddetti Mutui Bei, sono stati pubblicati quasi tutti i bandi con i quali le Regioni hanno definito modalità e termini per le candidature che i Comuni,  Città metropolitane e Provincie dovranno inviare al fine di essere inseriti nella programmazione degli interventi per il triennio.
Le scadenze per la presentazione delle domande sono diverse da Regione a Regione, fermo restando che entro il 2 agosto 2018 dovranno essere trasmessi al Ministero dell’Istruzione, Università  e Ricerca e per conoscenza al Ministero dell’Economia e al Ministero delle Infrastrutture, tutti i piani regionali triennali di edilizia scolastica, redatti sulla base delle richieste degli enti locali.
A seguire i link dai quali potranno essere scaricati i bandi ad oggi disponibili:
Abruzzo  – richieste entro il  26.05.2018;
Basilicata  – richieste entro il  15.06.2018;
Calabria  – richieste entro il  3.07.2018;
Campania – richieste entro il 20.07.2018;
Emilia Romagna  – richieste entro l’ 8.07.2018  (il bando  contiene  criteri  generali  dal momento che  saranno le singole  provincie ad approvare i bandi);
Friuli Venezia Giulia – richieste entro il  04.06.2018;
Lazio  – richieste entro il  15.06.2018;
Liguria  – richieste entro il  23.06.2018;
Lombardia  – richieste entro il  10.07.2018;
Marche  – richieste entro il  29.06.2018;
Molise – richieste entro il  13.07.2018;
Piemonte  – richieste entro il  11.06.2018;
Puglia  – richieste entro il  29.06.2018;
Sardegna  (sarà pubblicato il il 20 giugno con termine al 20.07.2018. La  regione  ha  già avviato le procedure  attivando  un percorso di concertazione  con  gli  enti locali);
Sicilia  – richieste entro il  20.06.2018;
Toscana  – richieste entro il  23.06.2018;
Umbria  – richieste entro il  20.06.2018;
Veneto  – richieste entro il  21.05.2018;
Valle d’Aosta – richieste entro il  02.07.2018.