Ripartiti 3,75 miliardi alle Province per manutenzione scuole e strade

Intesa Conferenza Stato-città ed autonomie locali 24 gennaio 2019    

[I commi 889 e 890 dell’art. 1 della Legge di bilancio 2019 disciplinano l’attribuzione alle Province delle Regioni a statuto ordinario di un contributo di 250 milioni di Euro annui per gli anni dal 2019 al 2033, per complessivi 3,75 miliardi, per il finanziamento di piani di sicurezza a valenza pluriennale per la manutenzione di strade e scuole. Il 24 gennaio è stata raggiunta l’intesa sullo schema di decreto con il quale il Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, disporrà il riparto delle risorse]

In data 24 gennaio 2019, la Conferenza Stato-città ed autonomie locali, presieduta dal Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno Stefano Candiani, su incarico del Ministro Matteo Salvini, ha esaminato e discusso il seguente punto all’ordine del giorno:
Schema di decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, concernente la ripartizione tra le Province delle Regioni a statuto ordinario del contributo di 250 milioni di euro .annui per gli anni dal 2019 al 2033, da destinare al finanziamento di piani di sicurezza a valenza pluriennale per la manutenzione di strade e di scuole
Sancita intesa ai sensi dell’articolo l, comma 889 della legge 30 dicembre 2018, n. 145.

TABELLA DI RIPARTO INDICANTE LE RISORSE ANNUE ATTRIBUITE ALLE SINGOLE PROVINCE (PER OGNI ANNO DAL 2019 AL 2023)

Piemonte
1 ALESSANDRIA 7.212.717,33
2 ASTI 3.250.838,24
3 BIELLA 1.010.326,89
4 CUNEO 1.156.581,66
5 NOVARA 4.514.380,32
6 VERBANO-CUSIO-OSSOLA 1.968.842,82
7 VERCELLI 4.205.152,02
Lombardia
8 BERGAMO 1.317.716,11
9 BRESCIA 1.674.637,36
10 COMO 2.790.959,16
11 CREMONA 1.894.593,04
12 LECCO 2.262.824,86
13 LODI 3.363.890,62
14 MANTOVA 3.895.645,87
15 MONZA E DELLA BRIANZA 1.595.448,76
16 PAVIA 6.284.747,87
17 SONDRIO 2.769.911,43
18 VARESE 2.358.489,40
Liguria
19 IMPERIA 3.060.488,52
20 LA SPEZIA 2.376.111,39
21 SAVONA 3.551.438,86
Veneto
22 BELLUNO 1.202.380,30
23 PADOVA 2.495.353,15
24 ROVIGO 1.971.889,93
25 TREVISO 9.881.102,51
26 VERONA 5.325.326,64
27 VICENZA 2.239.141,44
Emilia Romagna
28 FERRARA 4.979.546,65
29 FORLI’-CESENA 4.018.385,90
30 MODENA 3.479.283,64
31 PARMA 3.312.937,82
32 PIACENZA 5.071.893,90
33 RAVENNA 3.029.903,30
34 REGGIO NELL’EMILIA 3.743.881,47
35 RIMINI 3.767.084,19
Toscana
36 AREZZO 1.699.034,16
37 GROSSETO 2.677.183,69
38 LIVORNO 2.303.088,72
39 LUCCA 3.716.959,75
40 MASSA CARRARA 2.127.784,88
41 PISA 3.662.060,60
42 PISTOIA 3.089.787,06
43 PRATO 2.153.139,38
44 SIENA 5.594.929,40
45 Umbria PERUGIA 3.121.740,48
46 TERNI 3.741.228,66
Marche
47 ANCONA 1.561.606,06
48 ASCOLI PICENO 1.577.749,12
49 FERMO 1.665.227,46
50 MACERATA 1.982.849,73
51 PESARO E URBINO 4.640.738,74
Lazio
52 FROSINONE 6.250.337,42
53 LATINA 4.279.674,02
54 RIETI 5.709.400,87
55 VITERBO 3.411.073,26
Abruzzo
56 CHIETI 3.173.911,20
57 L’AQUILA 6.568.949,49
58 PESCARA 2.019.007,46
59 TERAMO 2.489.760,21
Molise
60 CAMPOBASSO 5.461.000,73
61 ISERNIA 2.659.674,34
Campania
62 AVELLINO 1.322.572,31
63 BENEVENTO 1.645.863,05
64 CASERTA 4.322.520,29
65 SALERNO 4.492.573,74
Puglia
66 BARLETTA-ANDRIA-TRANI 2.882.414,95
67 BRINDISI 2.220.666,30
68 FOGGIA 1.249.737,84
69 LECCE 5.984.952,06
70 TARANTO 3.756.443,00
Basilicata
71 MATERA 2.078.105,58
72 POTENZA 3.635.729,93
Calabria
73 CATANZARO 2.238.908,70
74 COSENZA 6.280.621,73
75 CROTONE 3.210.302,88
76 VIBO VALENTIA 306.837,38
TOTALE 250.000.000,00