Proroghe per gli enti locali

decreto millegproroghe 2023

Il decreto legge 29 dicembre 2022, n. 198 , pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 29 dicembre 2022, n. 303, accogliendo le molte richieste dell’Anci, ha fatto slittare alcune scadenze di interesse degli enti locali. Tra queste:

  • l’aggiudicazione degli interventi legati al PNRR, dal 31 marzo al 31 maggio, di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di asili nido e scuole dell’infanzia che a causa dei ritardi intercorsi tra la pubblicazione delle graduatorie e la sottoscrizione degli accordi di concessione dei finanziamenti, hanno messo in difficoltà molte amministrazioni comunali;
  • l’adeguamento antincendio, al 31 dicembre, degli edifici dei servizi educativi e scolastici, per utilizzare le risorse a disposizione degli enti;
  • la possibilità di affidare, anche per l’anno scolastico 2023/2024, incarichi temporanei per le sostituzioni nelle scuole dell’infanzia comunali attingendo alle graduatorie comunali degli educatori dei servizi educativi, in possesso di titolo idoneo, se si verifica l’impossibilità di reperire personale docente.